V


VESA: Video Electronics Standards Association. Consorzio, nato nel 1988, che ha definito degli standard riguardanti l'architettura delle schede di espansione, le risoluzioni video (ad esempio lo standard SuperVGA - 800 x 600 e 1024 x 768).
  • VLB (VESA Local Bus) architettura per cui una scheda video assume il controllo diretto del bus locale (Bus mastering) e gestisce il trasferimento dei dati con la CPU.
    VGA: Video Graphics Adapter, scheda grafica da 640x480 pixel.
    Vic 20: Home computer in commercio in Italia dal 1983 al costo di L.199.000 + iva con processore 6502 ad 1 MHz di frequenza, con 5 KB di RAM. Vedi anche Commodore 64.
    VIDEO PC MODE: clicca qui
    Videotel: vedi banca dati. Minitel in Francia.
    Video for Windows: Programma prodotto da Microsoft rivolto alla riproduzione di video multimediali di Windows (AVI). Oggigiorno non e' piu' usato perche' non supporta alcuni dei formati che sono comunemente usati (MPEG). Il suo 'successore' e' Active movie sempre di Microsoft (MS). Redatto da Angelo Cresta
    VIP: acronimo delle schede madri che supportano VESA Local Bus (VLB), ISA, PCI e relativi slot per la connessine di schede aggiuntive.
    Virus: si intende un programma dotato di una certa autonomia operativa, capace di replicarsi e di alterare il funzionamento del computer. I virus maligni modificano irreparabilmente il sistema operativo o le applicazioni, cancellando file, cambiando colori sullo schermo o emettendo dei rumori; possono restare inerti anche per un periodo preciso. Il cavallo di Troia è un virus che non si replica ma permette a colui che lo diffonde di accedere al sistema operativo in cui si infiltra. I virus in genere entrano nel HD con lo scambio di dischetti "infetti" o reti informatiche sotto forma di applicazioni ed utilità insospettabili.I virus benigni si limitano invece a generare suoni, colori, messaggi o spostamenti di file.
    VJ: Van Jacobsen compression, algoritmo per la compressione degli headers in un pacchetto. Vedi anche PPP.
    VLSI: Acronimo di Very Large Scale Integration. Circuiti integrati che hanno piu' di 100000 componenti.
    VOD: Video On Demand , i video su richiesta direttamente da casa, e non solo film, sembrano essere il futuro sia della pay tv digitale che del televideo. A Denver (Colorado) i VOD sono già una realtà non solo per tecnici e supporters. Diamo uno sguardo agli acronimi: per ricevere un VOD il server nCube, un computer parallelo, si connette con il vostro decodificatore chiamato Set Top Box (STB) utilizzando un ADSL. L'nCube trasmette i video MPEG-1 creati con il software OMO (Oracle Media Object).
    Von Neumann, John (Jansci):(1903-1957) Americano, di origine ungherese, sviluppa insieme a J.H.Bigelov, J.R.Oppenheimer, H.H.Goldstine, la teoria degli automi. Nel 1944 pubblica La Teoria dei Giochi e comportamento economico, opera di notevole importanza nelle scienze economiche. Sempre nel 1944 diviene consulente nell'Universita' di Pennsyvania del gruppo per lo sviluppo del primo computer elettronico, l'ENIAC. Nel 1945, insieme a John Eckert, John Mauchly, Arthur Burks ed Herman Goldstine, definisce l'architettura logica dell'elaboratore. Dimostro' che una macchina con tale architettura (l'attuale computer) poteva eseguire qualunque calcolo risolubile. Da allora l'architettura (o modello) dei computer e' rimasta la stessa; si noti infatti qui in basso il parallelismo con i componenti attuali, messi tra parentesi-
    La struttura di una macchina binaria costituita da:

  • l'unita' aritmetica centrale, un componente che si occupi dei calcoli -operazioni logiche- (ALU)
  • l'unita di controllo che gestisce un numero finito di istruzioni in memoria e di dati (DATAPATH)
  • la memoria che contenga dati e istruzioni (REGISTRI e RAM)
       La memoria volatile (oggi diremmo la RAM) e' una delle innovazioni introdotte dal modello V.N.
  • l'unita' di ingresso e di uscita (I/O, monitor, tastiera e la memoria di massa, ecc..).

    Nel 1946 all'Institute of Advanced Study (Princeton - USA) introdusse il concetto dell'elaborazione a programma immagazzinato, cioe' della macchina di uso generale che di volta in volta svolge un lavoro diverso in relazione alla sequenza di istruzioni immagazzinata in memoria, vedi anche EDVAC. Nota: Durante la Seconda guerra mondiale opera insieme ad Alan Turing.
    Att. macchina astratta


  • Per gentile concessione degli Archives of the Institute for Advanced Study
    (IAS, Princeton - USA)
    . Clicca sull'immagine per vederla in grandezza reale (65KB)

    Vortal: contrazione di Vertical portal. Portale 'verticale' ossia di settore. Un vortal, diversamente dal portal, offre servizi ed informazioni su discipline e argomenti specifici.
    VRML: Virtual Reality Modeling Language, linguaggio di modellazione virtuale.
    Redatto da Pier Andrea Grassi
    VxD: Virtual Device driver, driver di periferica che accedono direttamente al kernel Windows. Vedi anche fsdi.


    U TASTIERA W
    Il motore di ricerca del Dizionario Informaticov1.03

    Solo connessi ad Internet potete utilizzare DizSearch

    Termini mancanti/suggerimenti ?

    © Copyright 1997-2001 by Francesco Longo, flongo@dsi.unive.it

    Homepage Dizionario Informatico